Iscriversi al gruppo


Voglio iscrivere mio figlio/a agli scout


Vi chiediamo di compilare il form di richiesta di iscrizione.

La compilazione del form servirà ad essere aggiunti alla lista di attesa e, ad inizio anno scout (indicativamente settembre), sarete contattati per la conferma.

Con molto dispiacere non possiamo accogliere tutte le richieste di iscrizione al movimento scout per via del numero sempre crescente delle stesse. 
I criteri che seguiamo per la formazione delle unità del nostro gruppo sono:

- Cercare di mantenere, per quanto possibile, le unità omogenee ed uniformi, bilanciando gli ingressi per età e sesso.

- La scadenza per inviare l'iscrizione è il 30 settembre di ogni anno

- Avranno priorità le richieste giunte prima

- Il numero massimo di lupetti/lupette per ogni Branco è di 32 bambini.

- Facciamo attenzione ad eventuali situazioni "delicate" dei figli o delle loro famiglie.

Solitamente accettiamo bambini che hanno compiuto 8 anni nell'anno di inizio attività (ad esempio: nel 2017-2018 prenderemo bambini nati nel 2009).

Tutti i dati forniti verranno trattati nel rispetto del Dlgs 196/2003, codice in materia di dati personali. Potete comunque contattarci per ottenere tutte le informazioni che volete. 

Cosa serve? 

Per gli scout ha grande importanza l'uniforme, che come dice il nome, ha lo scopo di sottolineare il valore dell'unità nell'esperienza scout. Nell'uniforme ogni elemento (fazzolettone, distintivi etc…) rappresenta qualcosa, l'Associazione, il Gruppo, il proprio sentiero di crescita, ecc.
Per le attività che si svolgono all'aperto, è importante avere un equipaggiamento adeguato: zaino, sacco a pelo, stuoia o materassino, giacca a vento e mantellina. Potete acquistare il materiale da campeggio dove preferite, per le uniformi invece troverete il necessario alla rivendita ufficiale degli scout che si trova a Firenze (qui il sito dove potrete trovare i listini di vendita: http://www.stellaalpina.com/ ).
Noi consigliamo di non acquistare subito materiale ed uniforme ma di aspettare un paio di mesi per vedere se il bambino appena entrato si diverte e vuole continuare a giocare questa avventura insieme a noi. 

A che età si può entrare nel nostro gruppo? 

Il percorso scout comincia nei lupetti a 8 anni, con il Branco, dove si può entrare tra gli 8 e i 1 anni.
Diventati più grandi si passa nel gruppo del Reparto che dura fino a 15 anni (si può entrare nel reparto tra i 12 e i 15 anni senza necessariamente aver fatto i lupetti).
Tra 16 e i 20 anni ci sono il Noviziato, che dura un anno, e il Clan, dove tra le altre cose è possibile fare esperienza come aiuto-capi nel Branco e nel Reparto.
Per chi ha passato i 21 anni infine c'è la Co.Ca. ovvero la Comunità Capi che riunisce i capi di queste branche (Branco, Reparto, Noviziato e Clan). 

E’ possibile entrare a far parte della Co.Ca. anche senza aver avuto precedenti esperienze scoutistiche, basta avere voglia di fare, di giocare con i ragazzi, di vivere un'esperienza coinvolgente e di non avere paura della pioggia! 

Quando e come si svolgono le attività scout? 

Le attività scout si svolgono da Ottobre a Maggio. Le varie branche del gruppo si ritrovano separatamente il sabato pomeriggio alla parrocchia di San Marziale a Gracciano o nella parrocchia della Madonna delle Grazie a Colle di Val d'Elsa. Ogni Unità decide liberamente un calendario che è comunicato possibilmente ad inizio anno alle famiglie. Una volta al mese, solitamente la domenica, ciascuna branca si ritrova per un “uscita di una giornata”, con mete variabili in base all' età dei partecipanti e alle attività organizzate. Lo scoutismo dà molta importanza alla vita all'aperto: le attività pertanto si svolgono prevalentemente nella natura: parchi, boschi e campagna… Naturalmente nei mesi invernali, se il tempo non ci permette di stare all’aria aperta, numerose attività vengono svolte in sede (o “tana” per i lupetti). Durante l’anno ci sono alcune brevi uscite con pernottamento. Nei mesi invernali si dorme in oratori, parrocchie o comunque in luoghi coperti e quando inizia la bella stagione, i ragazzi del reparto e del Clan dormono in tenda (mentre i lupetti hanno a disposizione veri letti in locali coperti). 
L’anno si conclude con un evento estivo di una settimana/dieci giorni che ogni branca svolge separamente:
I lupetti del Branco prendono parte alle “Vacanze di branco” in cui si predilige il gioco e la condivisione.
Gli esploratori del Reparto al “Campo Estivo” imparano ad accendersi un fuoco, a cucinare e a giocare lealmente tra Squadriglie. 
I Rovers e le Scolte del Clan partecipano alla ”Route Estiva”: un campo itinerante immerso nella natura sulle orme della parola di Dio o a “Campi di Servizio” presso qualche associazione Onlus o comunque umanitaria. 

Quanto costa partecipare alle attività scout? 

I Capi scout svolgono il loro servizio in forma assolutamente gratuita. L'Agesci poi si finanzia in maniera completamente autonoma e non fruisce di alcun contributo statale o locale.
Nei nostri gruppi è richiesta una quota annuale (Censimento di 55 €) che comprende l'assicurazione (importantissima per la salvaguardia del bambino e del capo) e l'abbonamento ad una rivista specifica per ogni età.
Esistono piccole quote da pagare per ciascuna uscita, stabilite di volta in volta, che coprono i costi dei trasporti, dei materiali, dell'eventuale pernottamento (3-10 €per le uscite giornaliere e circa 15-20 € per i pernottamenti).
A parte sono pagati i costi di partecipazione ai campi, che variano a seconda della durata e dei mezzi di trasporto usati.
I prezzi (indicativi) dell'uniforme: 20 € la camicia, 35 € il maglione di lana, 30 € i pantaloncini in velluto.
Più particolare è il discorso dell'equipaggiamento: il costo degli zaini può variare da 50 a 100 €; lo stesso si può dire dei sacchi a pelo.
Suggeriamo di:
- non lasciarsi abbindolare dalle "griffe";
- non acquistare capi con caratteristiche tecniche inutili: ad un lupetto non serve un sacco a pelo himalayano;
- utilizzare materiali già presenti in casa (per i lupetti è sufficiente uno zaino da 50/55 litri);
- seguire i consigli dei capi;
- per i nuovi entrati attendere qualche mese per verificare l'ambientamento;
- utilizzare le occasioni di regalo (compleanno, Natale, ecc.).
Ricordiamo che a Firenze  esiste il negozio scout la “Stella Alpina” che - oltre a vendere l'uniforme scout - è concessionaria del marchio "Scout tech" con materiali con ottimo rapporto qualità/prezzo acquistabili anche on-line. 

Le informazioni non vi bastano? 

Se volete conoscere meglio l'attività scout che proponiamo potete visitare il sito nazionale della nostra associazione: http://www.agesci.org oppure scriverci a scoutvaldelsa1@gmail.com ponendoci le vostre domande.

Nessun commento:

Posta un commento